Chi siamo – Breve storia 2017-10-04T17:27:27+00:00

LA SANTA VISTA DAI PONTEFICI

Devota ai poveri, ai miseri, anzi ai più abbandonati, la Venerabile vedeva in essi la Persona stessa di Gesù Cristo, vedeva questa Persona presente nei bisognosi; vedeva gli atti, gli affetti del suo cuore, i gesti della propria mano, i benefici della propria carità posarsi, soccorrendo quei miseri, nel Cuore stesso del Divino Redentore. E’ qui la spiegazione di tutti i miracoli che la carità di Cristo viene operando nel mondo.

P.P. Pius XI

Ella non aveva che un solo desiderio: quello di farsi santa, di essere utile ai poveri e di impedire i peccati che fanno tanto male al mondo. In tutte le sue parole e in tutte le sue azioni si proponeva come unico fine la gloria di Dio e il bene delle anime.

P.P. Pius XII

Quale Madre è la vostra! quale santa! Dinanzi a lei che potremmo noi dirvi ancora? che potremmo raccomandarvi, per concludere, se non: guardatela, pregatela, imitatela?

P.P. Pius XII

La Famiglia Madre Rossello nel mondo

Dopo la morte di Santa Maria Giuseppa Rossello (1880), la Famiglia Rosselliana, composta non solo dalle FdM, ma anche dalle AlaM ( Associate Laiche alla Misericordia) , dai SdM ( Sacerdoti della Misericordia) e da molti laici e famiglie che condividono il nostro carisma, ha continuato a diffondersi ampiamente.

Oggi essa opera in 4 continenti ( Europa- America del Nord e del Sud- Asia- Africa) e 20 nazioni.

L’opera con cui la Madre Rossello ha dato il via all’Istituto cioè le scuole per le ragazze di Savona, per le povere e per le ricche, poi per le “ragazze di strada”, quindi per il riscatto delle morette d’Africa, per i poveri, suoi prediletti… si è poi ampliata e diffusa non solo in Italia, ma nel mondo, a partire dall’Argentina.

 

Ancora oggi siamo presenti e operiamo in molte scuole. Offriamo il nostro servizio nella pastorale sanitaria: presso alcuni ospedali, in residenze protette per anziani, in hospice per malati terminali.

In molti luoghi svolgiamo attività parrocchiali come il catechismo ai ragazzi e ai bambini, l’animazione giovanile, la partecipazione alla vita liturgica e alle varie attività caritative della comunità cristiana; siamo presenti in centri di ascolto, nelle mense per i poveri; realizziamo l’accoglienza ai migranti, la visita domiciliare agli anziani e alle persone sole.

Svolgiamo inoltre l’attività missionaria, sostenendo progetti delle nostre comunità di FdM presenti in Africa; creando, gestendo e animando, ad esempio in India, scuole per sordomuti; impegnandoci in attività di raccolta fondi e con adozioni a distanza, sensibilizzando ai temi della giustizia e della dottrina sociale della Chiesa, laici e volontari, che con noi diffondono il carisma della misericordia perché esso “abbracci tutto il mondo”, come desiderava ardentemente S. M.Giuseppa Rossello.